Ordini telefonici al +39 3804999907. Consegne a Roma e dintorni

Storie di Fragole

In questo mese, come avrete notato, tornano le fragole. Le fragole vere, non quelle che si trovano al supermercato ad ogni stagione. La fragola è un frutto delizioso e noi vogliamo raccontarvi la storia di tutte le fragole italiane che vi portiamo a casa.
In Italia, esistono tre tipologie di fragole: la Sabrina, la Candonga e la favetta di Terracina.

La favetta di Terracina è la fragola dalla forma tonda e dal sapore più intenso. La favetta aspetta la stagione calda per presentarsi, i suoi fiorellini bianchi sbocceranno in frutta solo tra fine aprile e l’inizio di maggio.

Fragola Favetta di Terracina - Ortelia - Colto e Mangiato


La fragola di Candonga, invece, ha origine in Basilicata. La Basilicata, infatti, è una delle regioni dove è presente il maggior concentrato di produzione di fragole! La Candonga ha un colore rubino e i suoi acheni sono molto visibili.

Fragola Candonga - Ortelia - Colto e Mangiato

 

La Sabrina, infine, è la fragola più comune e ha due zone principali di provenienza: il nord Italia, dove vengono coltivate a terra, e la Sicilia, in particolare nella zona di Marsala.

Fragola Sabrina - Ortelia - Colto e Mangiato


In Sicilia il clima è più caldo ed è per questo che la nostra distribuzione di fragole comincia proprio da lì. Ora che siamo a Marzo, Ortelia porta nelle sue box le prime fragole, quelle di Marsala, per poi proseguire al passo con i cambiamenti climatici con quelle di Candonga e infine con quelle di Terracina.
Le fragole sono frutti ricchissimi di proprietà benefiche per il nostro organismo.
Protagoniste di tantissime ricette, ipocaloriche e gustosissime, le fragole Sabrina
Ortelia sono felici di farti compagnia in cucina per tutta la stagione, dandosi il cambio con le colleghe Candonga e Favetta appena sarà il momento!

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati